Articoli

ANTICONCEZIONALI GRATUITI, NETWORK ‘SUI TETTI’: “GRAVE MESSAGGIO CONTRO LA VITA NASCENTE, DISCRIMINATORIO E CHE CONTRADDIREBBE PRIORITA’ DEL GOVERNO”

Roma, 22 aprile 2023 – “Un messaggio pubblico di natura ideologica, discriminatorio e di opposizione alla vita nascente che contraddirebbe la priorità del governo, ovvero la lotta alla denatalità”. Definisce così il network Sui tetti la proposta trapelata da un comitato tecnico interno ad AIFA di rendere gratuita la pillola anticoncezionale per tutte le donne. “Si […]

ANTICONCEZIONALI GRATUITI, NETWORK ‘SUI TETTI’: “GRAVE MESSAGGIO CONTRO LA VITA NASCENTE, DISCRIMINATORIO E CHE CONTRADDIREBBE PRIORITA’ DEL GOVERNO” Leggi tutto »

NATALITA’, NETWORK “SUI TETTI”: “MENO TASSE A CHI FA FIGLI? UNA SVOLTA! FINALMENTE POLITICHE STRUTTURALI, PER DIRE ADDIO ALL’ASSISTENZIALISMO”. 

Roma, 20 aprile 2023 – “La dirompente proposta del ministro Giorgetti di non tassare le famiglie con almeno due figli -che si innesta sul promettente testo di riforma fiscale del viceministro Leo- ha la freschezza e la forza propria dei grandi ideali che lo ispirano. Per questo, se, finalmente, la politica si pone al servizio

NATALITA’, NETWORK “SUI TETTI”: “MENO TASSE A CHI FA FIGLI? UNA SVOLTA! FINALMENTE POLITICHE STRUTTURALI, PER DIRE ADDIO ALL’ASSISTENZIALISMO”.  Leggi tutto »

UTERO IN AFFITTO, NETWORK SUI TETTI: “CON LA CEI, INVITIAMO TUTTI A NON SCEGLIERE UN NUOVO INDIVIDUALISMO TRISTE E PREPOTENTE CON LE DONNE E I BIMBI”.

Roma, 23 marzo 2023 – “Abbiamo denunciato molte volte il formarsi di un fronte variegato che vorrebbe legittimare fabbriche di donne-oggetto e di bimbi à la carte, per soddisfare il mercato in costante crescita dell’utero in affitto”. Si legge in una nota del network delle circa 100 Associazioni di “Ditelo Sui Tetti’, a ridosso della posizione

UTERO IN AFFITTO, NETWORK SUI TETTI: “CON LA CEI, INVITIAMO TUTTI A NON SCEGLIERE UN NUOVO INDIVIDUALISMO TRISTE E PREPOTENTE CON LE DONNE E I BIMBI”. Leggi tutto »

MATERNITÀ SURROGATA, SUI TETTI: NO A “FABBRICA” DI DONNE E BIMBI OGGETTO

Roma, 21 mar – “In questi giorni va formandosi un fronte variegato che vorrebbe legittimare fabbriche di donne-oggetto e di bimbi à la carte, per soddisfare il mercato in costante crescita dell’utero in affitto”. Commenta così Domenico Menorello, portavoce del network ‘Ditelo sui Tetti’, la polemica nata dopo l’attacco di Lucia Annunziata al ministro per la

MATERNITÀ SURROGATA, SUI TETTI: NO A “FABBRICA” DI DONNE E BIMBI OGGETTO Leggi tutto »

NON BASTA UN CERTIFICATO PER ESSERE GENITORI. SOPRATTUTTO QUANDO A RILASCIARLO È UNO STATO CHE RICONOSCE LA MATERNITÀ SURROGATA

di: Centro Studi Rosario Livatino In data odierna la Commissione Politiche dell’Unione europea del Senato ha approvato una risoluzione con la quale è stato sostanzialmente bocciata la proposta di normativa formulata dalla Commissione europea relativa alla competenza, alla legge applicabile e al riconoscimento delle decisioni e all’accettazione degli atti pubblici in materia di filiazione e

NON BASTA UN CERTIFICATO PER ESSERE GENITORI. SOPRATTUTTO QUANDO A RILASCIARLO È UNO STATO CHE RICONOSCE LA MATERNITÀ SURROGATA Leggi tutto »

DROGHE: “NON CI SONO DROGHE ‘LEGGERE’, CADERE IN QUEL TRANELLO LESSICALE E CULTURALE INCORAGGIA UN POPOLO DI ZOMBIE”.

Roma, 14 marzo 2023 – “Ha ragione il Sottosegretario Alfredo Mantovano, nell’intervento svolto alla commissione Stupefacenti delle Nazioni Unite a Vienna, nel sostenere che non ci sono droghe leggere. Cadere in quel tranello, lessicale e culturale, significa dire ai giovani che fuggire dalla realtà è un bene: il tragico risultato sarebbe quello di incoraggiare un

DROGHE: “NON CI SONO DROGHE ‘LEGGERE’, CADERE IN QUEL TRANELLO LESSICALE E CULTURALE INCORAGGIA UN POPOLO DI ZOMBIE”. Leggi tutto »

CENTRO VENETO PER IL CAMBIO DI SESSO, NETWORK “SUI TETTI”: ATTENZIONE AI MINORI!

Roma, 9 marzo 2023 – “Una pericolosa ideologia di importazione americana vorrebbe bloccare lo sviluppo ormonale dei minori con la farmacologia affinché scelgano liberamente il sesso in cui rimanere o verso il quale transitare. Troppo spesso i centri per il cambio di sesso non sanno tutelare i giovani, che vanno accolti e seguiti con pazienza e

CENTRO VENETO PER IL CAMBIO DI SESSO, NETWORK “SUI TETTI”: ATTENZIONE AI MINORI! Leggi tutto »